Obiettivi

 

 
Dialogo Psicologia nasce con l’idea di:
 
Favorire un punto di riflessione, dialogo e divulgazione fruibile rispetto a temi che riguardano il campo della Psicologia, della Psicoterapia ad orientamento psicoanalitico e della Psicoanalisi. 
 
Dialogare con dubbi, curiosità, rappresentazioni e idee del senso comune, interrogandosi sui significati impliciti del modo di confrontarsi con questo ambito delle scienze della mente
 
Offrire una panoramica del mondo “PSI” mostrandone la complessità e i differenti ambiti che ne fanno parte
 
Proporre informazioni e riflessioni sul radicarsi nelle rappresentazioni sociali di questi ambiti scientifici
 
Proporre riflessioni relative alla Psicoanalisi e confrontarsi con le curiosità e le altre domande che ruotano intorno a questa scienza
 
Fornire una chiave di lettura prevalentemente psicoanalitica a temi di attualità, sollecitando una riflessione il più possibile aperta e critica
 
 

 



Di cosa si parla?

Sono molte le curiosità che ruotano intorno ai temi affrontati dalla Psicologia, dalla Psicoterapia e dalla Psicoanalisi.

Le immagini e le idee con cui di frequente ci confrontiamo possono essere accolte come il modo che il mondo ingenuo ha e usa per rappresentarsi le questioni e i temi che interessano la scienza psicologica e psicoanalitica. Un modo di dare significato e senso ad una conoscenza che interessa e coinvolge tutti.


Alcune domande affrontate dal Portale
 

Chi sono gli specialisti “psi”? Che caratteristiche hanno queste figure professionali;
Che differenza c’è tra gli esperti “psi”: psi-cologo, psi-chiatra, psi-coterapeuta, psi-coanalista?
Come si diventa psicologi, psicoterapeuti, psichiatri, psicoanalisti?
Curiosità relative alla storia della scienza Psicologica, dai suoi albori fino al suo attuale radicarsi nel campo delle discipline scientifiche.
Riflessioni sulla molteplicità degli ambiti della Psicologia che rappresenta un contenitore ricco di contenuti compositi e molto differenti per identità, ruoli, obiettivi  ed epistemologia.
Cos’è la Psicoterapia, cosa si intende per “orientamento terapeutico”?
Precisazioni e riflessioni su cosa sono i disturbi psichici, la psicopatologia, come ci si rapporta alla comprensione e alla cura dei disturbi mentali e del disagio psichico. Quali timori muovono e quali atteggiamenti sociali e culturali?
Che rapporto e che differenze intercorrono tra le varie forme di Psicoterapia?

Sono alcune delle domande a cui cerchiamo di rispondere attraverso un dialogo plurale e continuo, che si arricchisce degli spunti degli utenti, mobilitanto curiosità e voglia di sapere relative alla “cultura psicologica e psicoanalitica”.


Proviamo ad avvicinare alcuni pregiudizi, paure, resistenze, difese e diffidenze radicate nella cultura, per problematizzarli e dialogarvi con spirito critico e aperto. L’impatto più frequente che il pubblico e gli utenti hanno con le questioni accennate è quello con i media; le fiction; “maestri” televisivi che propongono immagini e idee che spesso concorrono a creare più disinformazione e confusione che chiarezza, deformano i sensi già molto eterogenei, gli obiettivi e le funzioni di questi ambiti del sapere, stigmatizzando pazienti e utenti, proponendo un mare magno di “opinionismi” e "miti" nel quale non è affatto semplice orientarsi (molte di queste confusioni sono generate e mantenute dagli stessi “addetti ai lavori”).

Riflettere su questi aspetti e anche su alcuni di questi “miti”, comprendendoli e problematizzandoli è l’obiettivo principale di questo lavoro.


Centrali saranno riflessioni riguardo la Psicoanalisi: scienza che nasce nell’ambito della Psichiatria e della Neurologia che, continuando ad ampliare il suo pensiero e la sua applicabilità clinica, rivoluziona il modo di concepire le dinamiche psichiche dell’uomo, la sua malattia mentale e il suo modo di interagire con gli altri e con il contesto.

Esplorare alcuni miti, curiosità e provare ad illuminare il modo in cui questa conoscenza si colloca all’interno del contesto culturale, discutere il suo peculiare modo di problematizzare, riflettere ed intervenire rispetto alle complesse questioni a cui si interessa, è un nodo fondamentale del progetto.


 

Il nostro pensiero di base
 
Siamo consapevoli della complessità di un lavoro di divulgazione di un sapere così complesso e vasto, non intendiamo essere esaustivi o enucleare aspetti teorici e clinici specifici di questi ambiti scientifici da un punto di vista specialistico, ma ci proponiamo di offrire un pensiero critico che possa chiarire alcune domande molto frequenti, dialogare con critiche e dubbi e offrire spunti di riflessioni aperti e interessanti.
 
Il Team di Dialogo Psicologia è composto da Psicologi, Psichiatri, Psicoterapeuti e Psicoanalisti che esercitano a diversi livelli, prevalentemente, nell’ambito della salute mentale, il dialogo, però, si incuriosisce e coinvolge specialisti con formazioni e orientamenti differenti, a testimonianza di un’apertura potenzialmente ricca ed arricchente.
 
sitemap